Archive for the ‘Blog’ Category

In cosa consiste fare un sito

Posted by Dora Ruggiero on giugno 4, 2018 in Job | No Comments

Creazione di un sito con WordPress Acquistare un dominio e l’hosting (php, mysql, posta elettronica, backup, antivirus, ecc) Installare wordpress tramite il gestore dello spazio web hosting (comunemente il Plesk) oppure caricare le sottocartelle di wordpress sullo spazio FTP del sito Creare un database ed un utente che vi abbia accesso Configurare tali accessi nel […]

Read More

Madri Internet Marketing

Posted by Dora Ruggiero on maggio 19, 2016 in Job | No Comments

Un giorno, mentre ero intenta a comportarmi da brava dipendente, rispettando le scadenze e compilando dell’ottimo codice per il mio datore di lavoro, mi trovai a trascorrere un weekend (per caso) con un mio vecchio amico dell’università, Fabrizio. Egli mi raccontò che faceva il “Web Marketing Specialist”. Non diedi molto conto a questo titolo, come […]

Read More

Corso di disegno con Antonio Finelli

Posted by Dora Ruggiero on aprile 30, 2016 in Hobby | No Comments

Durante quest’inverno ho avuto il piacere di partecipare alle lezioni di gruppo del maestro Antonio Finelli. L’inizio prevedeva il chiaro/scuro di alcune nature morte. I primi risultati? Pressapoco disastrosi: disegni che comunicavano il disagio della mia mano e l’essere inappropriata per quel genere di mestiere. Disegni privi di dimensioni, contrasti ed esposizione corretta. L’artista li chiamava “esercizi preparatori per […]

Read More

Melissa & Doug

Posted by Dora Ruggiero on aprile 15, 2016 in Mum | No Comments

I giocattoli della Melissa&Doug, sono prodotti esclusivamente di legno, quindi ecologici con coloranti atossici e sicuri. Toccare è “saper vedere” con le mani, significa valutare la consistenza, la grana e la temperatura di una superficie sfiorandola appena con la punta delle dita o, quando possibile, impugnando l’oggetto. Per questo, consiglio vivamente i giochi di legno, […]

Read More

Perché questo blog !?!

Posted by Dora Ruggiero on aprile 7, 2016 in Job |

Perché questo blog!?! Metterò da parte, almeno per il mio primo post, la modestia. Capita frequentemente, specialmente qui al Sud, che le aziende tendono a sottovalutare le capacità dei dipendenti, per motivi riconducibili al solito luogo comune, di non farli “sentire” indispensabili per l’attività stessa. Una donna (non ne parliamo di una mamma), poi, dovrà lavorare il triplo […]

Read More